AROUSAL

Allora perché il lavoro corporeo.
Per noi la percezione del proprio a AROUSAL

( DA WIKIPIDIA: “ In neuropsicologia l'arousal dall’inglese eccitazione, risveglio ,è una condizione temporanea del sistema nervoso, in risposta ad uno stimolo significativo e di intensità variabile, di un generale stato di eccitazione, caratterizzato da un maggiore stato attentivo-cognitivo di vigilanza e di pronta reazione agli stimoli esterni.”

Quindi quella condizione di attivazione interna rispetto agli stimoli.
È’ molto importante per regolare i comportamenti.
Cioè’ le proprietà che definiamo
senso-motorie influiscono sulla cognizione sulle emozioni e sulle rappresentazioni di noi stessi.
Quando invece noi elaboriamo mediante cognizioni ,intelletto oppure emotività condizioniamo fortemente la nostra parte biologica.

La coscienza corporea

L'energia è implicita in tutti i processi della vita quindi :
nel movimento
nel sentire
e nel pensare
e nel provare piacere o dolore
Le modalità di impiego dell'energia e distribuzione della stessa determinano la nostra personalità ,i nostri atteggiamenti .
Quindi attraverso il corpo e la forma assunta dal corpo ,raccontiamo la nostra storia. 

Secondo la bioenergetica i blocchi muscolari limitano il naturale flusso vitale del corpo e sono responsabili dei principali problemi di salute.

Integrazione della struttura fasciale :

ridurre energia in eccesso

aumentare l'energia carente ;

utilizzare le forme passive manuali ed il movimento,

la respirazione ,

la produzione espressiva ;

come elementi fondamentali del processo.

 

IL METODO.

SI PARTE CON IL PROGRAMMA:

 

1)  ANATOMIA PERCETTIVA

 

2) ESCUZIONE DI OGNI ESRCIZIO ,VISUALIZZANDO FORMA E MOVIMENTO DELLA STRUTTUE ANATOMICHE.

 

3) IL VISSUTO CORPOREO.

 

4) LA MEMORIA DELLA FASCIA CONNETTIVALE.

CICUITI PSICONEUROENDOCRINI COERENTI IN SEGUITO AD UNA PERCEZIONE-COSCIENZA DEI MOVIMENTI DEL CORPO.

IL TOCCO TERAPEUTICO.

La pelle e sensazioni e la costruzione propriocettiva.

Nella pelle sono stati ritrovati anche oppioidi e cannabinoidi.

 

 

PRIMA PARTE

 

ANATOMO- FISIOLOGIA ESPERENZIALE.

 

I MICROMOVIMENTI ED I MACROMOVIMENTI.

APPROFONDIRE LA COSCIENZA.

 

IL VUOTO INTERNO.

 

I PUNTI FISICI DELLA COSCIENZA.

 

I COLLEGAMENTI TENSEGRITIVI COLONNA VERTEBRALE BACINO E GAMBE.