IL SECONDO CERVELLO.

HSP PROTEINS.

HSDPA sono proteine così' dette da stress ; in quanto furono scoperte per caso in seguito all'esposizione della cellula ad alte temperature .
Queste proteine vengono formate in seguito a vari tipi di stress e fanno in modo che le molecole proteiche si ripiegano in maniera corretta.

DEFINIZIONE DI STRESS

STRESS E MEDICINA INTERNA

ORGANIZZAZIONE FRATTALE E NON LINEARE.

MECCANISMI FRATTALICI E NON LINEARI COINVOLTI NEL CONTROLLO FISIOLOGICO.

I sistemi di regolazione biologici non hanno un andamento lineare.

Quindi i sistemi biologici non funzionano al fine di realizzare l'equilibrio , generalmente definito come OMEOSTASI.
Il mantenimento della costanza non e' l'obiettivo del controllo fisiologico.
Nei soggetti ad alto rischio per esempio di morte improvvisa o di infarto del miocardio viene persa l'organizzazione frattale e non lineare.
" E' POSSIBILE CHE LA PATOLOGIA MATEMATICA, CIOÈ' IL CAOS SIA LA SALUTE ? E CHE LA SALUTE MATEMATICA SIA LA MALATTIA ...QUANDO RAGGIUNGI UN EQUILIBRIO IN BIOLOGIA SEI MORTO " MANDEL A.
MANTENERSI IN UNA OSCILLAZIONE COSTANTE DI POTENZIALE QUESTO E' IL METODO PROPOSTO.

LE FASCE COME PRIMI RECETTORI NELLA SINDROME DA STRESS

Alla luce della teoria dei biosistemi non lineari va premesso quanto segue 

la risposta di un organismo a vari stressor non puo' essere calcolata come sommatoria delle singole risposte ad ogni stimolo stressante.Neanche in termini di sommazione. BENSI' COME OSCILLAZIONE INTORNO AD UNA CONDIZIONE FLUTTUANTE DI NON LINEARITA'. In altre parole la nostra forza e' il ritornare sempre ad uno stato che non preveda l'equilibrio.

 

Sono basilari, a tal proposito, le intuizioni di Selye, riportata nel testo "Lo stress della vita", pubblicato nel 1956, secondo cui lo stress è uno stato fisico aspecifico, che induce patologie nell'uomo con le relative conseguenze. Selye è, allo stesso tempo, convinto che l'energia adattativa, considerata una eredità biologica dell'uomo, possa essere ridistribuita in tutto il corpo, riportandola nei segmenti corporei in cui è necessaria. Selye (1956) sottolinea che la causa principale della sindrome da stress è da ricercarsi proprio in un'alterazione del tessuto connettivo e, in particolare, delle fasce.