IL CERVELLO.

CAOS IN BIOLOGIA

Scientifico non è' soltanto quello che si può' misurare.
Il DOSORDINE è' un fattore insito ai fenomeni naturali dinamici.
I fenomeni variabili,nel tempo e nello spazio,soprattutto se questi fenomeni appartengono a sistemi a dinamica complessa,presentano sempre una loro irregolarità'; da cui deriva l'impossibilità' a predire la variazione e questo si definisce CAOS.
Il disordine non vuol dire CASO , ma 
 
Lo studio dei sistemi biologici non può' essere fatta studiando i singoli insiemi , che costituiscono il sistema in essere.
Inoltre non si possono considerare questi insiemi come finalistici , cioè' operanti mediante un nesso preciso tra causa ed effetto.
Il caos e' intrinseco alle dinamiche dei fenomeni naturali.
Per cui le metodiche di analisi intese a trovare la linearità' negli insiemi , costituenti i sistemi, si è ' rivelata RIDUZIONISTICA.
Il concetto DETERMINISTICO : CONOSCENDO LO STATO INIZIALE E' possibile prevedere tutti i futuri stati dinamici.
Questo concetto e' stato messo in crisi.
Poicare' inizio' a concepire la matematica del caos. Cioè' ,dall'assunto che il caos e' intrinseco alla dinamica dei sistemi ,la matematica del caos studia la matematica non lineare ; la matematica del " CAOS DETERMINISTICO " dei sistemi biologici.
DEFINIZIONE DI NON LINEARITA':
1) dinamiche di sistemi con soluzioni multiple ed aventi tutte la stessa possibilità' ; quindi NON PREVEDIBILI.
2) Effetti con una unica soluzione ma con una proporzionalita' degli Stati non costante.
3) Regolazione mediante SISTEMI CIBERNETICI ( a feed-forward e feed-back ) con segnali di uscita ( output)  non prevedibili dalla conoscenza del segnale d'entrata ( input ).
4) Risposte del sistema con un guadagno eccessivo o carente , a seguito di perturbazioni che non riportano il sistema alla condizione iniziale; cioè' quella che era in essere prima delle perturbazioni stesse.
5) Meccanismi di regolazione e di contro regolazione a" SOGLIA NON PREVEDIBILE."

 

LA CAOSBIOLOGIA

DIFFERENZA TRA CAOS E CAOS : IL PRIMO E' PARTE INTEGRANTE DEI SISTEMI DINAMICI ; IL CASO INVECE E' IL DISORDINE DEI SISTEMI DINAMICI DOVUTO AD UNA INTERFERENZA ESTERNA FORTUITA SULLA LORO VARIABILITA'. ( BIOSTATISTICA CRONOBIOLOGIA CAOSBIOLOGIA METODI CHIAVE DI PIETRO CUGINI SOCIETA' EDITRICE UNIVERSO )